Il corteo dei diavoli a Campo Tures

Contatto

Il corteo dei diavoli a Campo Tures

Ogni anno, durante il corteo dei diavoli a Campo Tures, in tedesco Sand in Taufers, circa 500 diavoli si aggireranno tra le strade. Con spaventose maschere, vestiti in pelliccia e con campanacci sulla schiena faranno paura alla gente.

Ma cosa si nasconde dietro a questo amato spettacolo durante il periodo prenatalizio e cosa ha a che fare il diavolo con San Nicolò? Una leggenda racconta che durante i periodi di povertà alcuni uomini si sono mascherati per andare a rubare di notte. Il diavolo si è unito a loro e questi hanno chiesto aiuto a San Nicolò per liberarsene. Da questo momento in poi il diavolo è diventato l'accompagnatore di San Nicolò con il compito di punire i cattivi.

In tempi passati era la tradizione dei Perchten con il corteo dei Perchten a simbolizzare la guerra dell'uomo contro gli elementi per cacciare i cattivi fantasmi dell'inverno. Il personaggio del Percht originariamente deriva da un personaggio di leggende femminili che con il suo esercito attraversa il paese per portare fertilità e benedizione. Punisce i pigri e premia gli operosi. Il diavolo è diventato simile al Percht, rappresentato come figura spaventosa, e dai cortei dei Perchten sono nati i cortei dei diavoli.

Non fatevi sfuggire questo straordinario spettacolo con queste brutte maschere spaventose con le corna, le catene e i campanacci a Campo Tures, nell'area vacanza Valle Aurina e Tures in Alto Adige.

Contatto:

Associazione Turistica Campo Tures
Via Josef Jungmann, 8
I-39032 Campo Tures
Tel. 0474 678076
Fax 0474 678922

Ulteriori articoli interessanti:

Aziende top Valle Aurina e Tures

Hotel Royal ***
Campo Tures

Hotel Berger ***s
Campo Tures
Hotel Royal ***
Campo Tures

Ci trovate su: